Februarius e i Lupercalia

0
130
Lupercalia

I Lupercalia erano una festività romana che si celebrava nei cosiddetti giorni nefasti di Febbraio, mese purificatorio, ovvero dal 13 al 15 Febbrario. Erano delle feste dedicate al dio Fauno nella sua accezione di Luperco cioè protettore del bestiame ovino e caprino dall’attacco dei lupi che in questo periodo invernale per la fame si avvicinavano ai greggi di ovini. Secondo Plutarco erano dei riti di purificazione mentre secondo Dionisio di Alicarnasso  ricordavano l’allattamento di Romolo e Remo da parte della Lupa in quanto venivano celebrati nella grotta chiamata Lupercale, sul colle Palatino, dove Romolo e Remo sarebbero stati allattati.

La festa era celebrata da giovani sacerdoti chiamati Luperci, seminudi, soltanto alle anche portavano una pelle di capra ricavata dalle vittime sacrificate, con le membra spalmate di grasso e una maschera di fango sulla faccia. I Luperci, diretti da un magister, si dividevano in due schiere di dodici membri ciascuna chiamate Luperci Fabiani e Luperci Quinziali. Durante i Lupercalia venivano iniziati due nuovi Luperci (uno per schiera): dopo il sacrificio di una capra e forse di un cane i due nuovi adepti venivano segnati sulla fronte intingendo il coltello sacrificale nel sangue delle capre appena sacrificate. Il sangue veniva quindi asciugato con lana bianca intinta nel latte di capra e dopo questo atto i due ragazzi dovevano ridere. Venivano poi fatte indossare le pelli delle capre sacrificate dalle quali venivano tagliate delle strisce da usare come fruste.

Finito questo rito d’iniziazione i Luperci si concedevano un pasto abbondante a termine del quale tutti loro dovevano correre intorno al colle Palatino colpendo con le fruste sia il suolo, per favorirne la fertilità, sia chiunque incontrassero, in particolare le donne.

[di Camilla Rinaldi]

Quale miglior modo per garantire la fertilità della vostra cultura che l’iscrizione all’Associazione Domus Libertas? Iscrivetevi subito!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

dieci + 9 =