November e i Brumalia

0
57
Brumalia

I Brumalia erano un’antica festività romana dedicata a Saturno, Cerere e Bacco che si svolgeva il 24 di Novembre e durava per un mese esatto, fino al solstizio d’inverno. 

Deve il suo nome da Bruma, il giorno più corto dell’anno, e aveva un carattere ctonio  legandosi al raccolto, in special modo ai semi interrati.

Durante questa festività i contadini sacrificavano maiali a Saturno e Cerere mentre i viticoltori sacrificavano capre al dio Bacco, in quanto le capre erano nocive per le viti, e poi le scuoiavano e ne ricavavano delle bisacce sui cui saltavano.

I magistrati invece portavano ai sacerdoti della dea Cerere le primizie delle viti, degli olivi, del grano e del miele.

Durante questa festa c’era l’usanza di scambiarsi l’augurio “vives annos!” ovvero “vivi per anni!” e si svolgevano banchetti notturni, libagioni e divertimenti vari.

Venivano anche tratti auspici per l’inverno ormai prossimo.

[di Camilla Rinaldi]

Vivi per Anni! Iscriviti all’Associazione Domus Libertas!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

10 − due =