Home Partecipa Contributi e Riconoscimenti

Contributi e Riconoscimenti

Chi contribuirà al progetto riceverà in cambio un dono e/o un riconoscimento, il cui valore sarà diverso a seconda dell’importo versato e, dunque, dell’effetto sulla realizzazione della Domus.

Con un contribuito da euro 1 a 9,99 (da mezzo asse) si avrà diritto allo status di “amicus“, alla citazione del proprio nome e cognome (o scelta e citazione di preanomen, nomen e cognomen) nella Bacheca Ufficiale di Libertas, pubblicata sul sito

Con un contributo da euro 10 a 29,99 (da 2 sesterzi) si avrà diritto allo status di “socius” e alla scelta di praenomen, nomen e cognomen, all’ingresso una volta all’anno alla Domus Libertas, nonché all’adesione all’associazione se desiderato. L’ingresso in Domus Libertas verrà effettuato, se si desidera, in tunica e calzari forniti dall’Associazione

Con un contributo da euro 30 a 69,99 (da 6 sesterzi) si avrà diritto allo status di “libertus“, alla scelta di praenomen, nomen e cognomen, alla consegna della spilla degli Sponsores di Libertas, consistente in una spilla con il logo di Domus Libertas e la scritta “Sponsor Libertatis” e ingresso una volta all’anno alla Domus Libertas. L’ingresso in Domus Libertas verrà effettuato, se si desidera, in tunica e calzari forniti dall’Associazione

Con un contributo da euro 70 a euro 149,99 (da 14 sesterzi) si avrà diritto al titolo di “cives“,  alla scelta di praenomen, nomen e cognomen, alla maglietta degli Sponsores di Libertas, consistente in una maglia in cotone con il logo di Domus Libertas e la scritta “Sponsor Libertatis”, e ingresso due volte all’anno alla Domus Libertas. L’ingresso in Domus Libertas verrà effettuato, se si desidera, in tunica e calzari forniti dall’Associazione

Con un contributo da euro 150 a 299,99 (da 30 sesterzi) si avrà diritto allo status di “paterfamilias“, alla scelta di praenomen, nomen e cognomen, alla consegna della targa di Libertas, consistente in una tavola (in legno con strato di calce) che riproduce uno degli affreschi della Domus Libertas e ingresso due volte all’anno alla Domus Libertas. L’ingresso in Domus Libertas verrà effettuato, se si desidera, in tunica e calzari forniti dall’Associazione

Con un contributo da euro 300 a 599,99 (da 60 sesterzi) si avrà diritto allo status di “dominus“, alla scelta di praenomen, nomen e cognomen, alla consegna della medaglia di Libertas, consistente in una decorazione ricoperta d’argento (falera con raffigurazione a sbalzo di un’aquila) e ingresso sei volte all’anno alla Domus Libertas. L’ingresso in Domus Libertas verrà effettuato, se si desidera, in tunica e calzari forniti dall’Associazione

Con un contributo da euro 600 a 1199,99 (da 120 sesterzi) si avrà diritto allo status di “eques“, alla scelta di praenomen, nomen e cognomen, alla consegna della moneta di Libertas, consistente in un sesterzio d’oro (raffigurante il volto di Caio Giulio Cesare e la scritta Libertas) e ingresso una volta al mese alla Domus Libertas. L’ingresso in Domus Libertas verrà effettuato, se si desidera, in tunica e calzari forniti dall’Associazione

Con un contributo da euro 1200 a 2499,99 (da 240 sesterzi) si avrà diritto allo status di “patricius“, alla scelta di praenomen, nomen e cognomen, alla riproduzione con lettere incise del proprio nome e cognome (o praenomen, nomen e cognomen se desiderato) su apposita stele presso la Domus Libertas, ingresso perpetuo (finché socio) alla Domus Libertas, diritto alla priorità nella prenotazione del pernottamento nell’Hospitium della Domus. L’ingresso e permanenza in Domus Libertas verrà effettuato, se si desidera, in tunica e calzari forniti dall’Associazione

Con un contributo da euro 2500 a 4999,99 (da 500 sesterzi) si avrà diritto allo status di “sacerdos”, alla scelta di praenomen, nomen e cognomen, alla riproduzione con lettere a rilievo in bronzo del proprio nome e cognome (o praenomen, nomen e cognomen se desiderato) su apposita stele presso la Domus Libertas, ingresso perpetuo (finché socio) alla Domus Libertas, diritto alla priorità nella prenotazione del pernottamento nell’Hospitium della Domus. L’ingresso e permanenza in Domus Libertas verrà effettuato, se si desidera, in tunica e calzari forniti dall’Associazione

Con un contributo da euro 5000 a 9999,99 (da 1000 sesterzi) si avrà diritto allo status di “pontifex maximus”, alla scelta di praenomen, nomen e cognomen, alla riproduzione a cartiglio su affresco della Domus Libertas del proprio nome e cognome (o praenomen, nomen e cognomen), ingresso perpetuo (finché socio) alla Domus Libertas, diritto al pernottamento, una volta all’anno, di una per una notte nell’Hospitium della Domus, compatibilmente con la disponibilità dell’alloggio. L’ingresso e permanenza in Domus Libertas potrà essere effettuato, se si desidera, in tunica e calzari forniti dall’Associazione

Con un contributo da euro 10000 o oltre (da 2000 sesterzi) si avrà diritto allo status di “senator”, alla scelta di praenomen, nomen e cognomen, alla riproduzione in riquadro su affresco della Domus Libertas del proprio volto (dimensioni all’incirca 15 centimetri), ingresso perpetuo (finché socio) alla Domus Libertas, diritto al pernottamento, una volta all’anno, di una persona per due notti o di due persone per una notte nell’Hospitium della Domus, compatibilmente con la disponibilità dell’alloggio. L’ingresso e permanenza in Domus Libertas potrà essere effettuato, se si desidera, in tunica e calzari forniti dall’Associazione

Consigliati